Taxi e taxi a New York

Come ordinare un taxi a New York City

Benvenuto, caro vagabondo, nel selvaggio mondo dei taxi gialli della Grande Mela! Ordinare un taxi a New York City può essere facile come l'ABC se conosce le regole. E mi creda, non c'è niente che i newyorkesi amino di più del rispetto delle regole, soprattutto nelle ore di punta!

Immaginiamo che sia appena sceso dal suo aereo o che sia pronto a vivere la sua prima avventura in questa magnifica metropoli. Qual è la prima cosa da fare? Facile! Tirare fuori la mano. Sì, ha letto bene. Qui vigono le regole della vecchia scuola: prendere un taxi al volo è una vera e propria tradizione newyorkese.

Ma cosa succede se piove, piove a dirotto o semplicemente se c'è una corsa di topi sul marciapiede? Beh, in questo caso può affidarsi ai salvatori dell'era tecnologica: le piattaforme di taxi online. Bolt e Uber sono i leader in questo campo e sì, questo dinamico duo opera a New York. Con le loro efficienti applicazioni, chiamare un taxi è praticamente un gioco da ragazzi. Digiti la sua destinazione, confermi la sua posizione e voilà! In men che non si dica, vedrà un veicolo scintillante pronto a farle fare un giro in città. Pagamento? Le carte di credito sono disponibili! Sia Bolt che Uber sono felici di accettarle.

Dove trovare un taxi a New York City

In qualità di ambasciatrice dei segreti di New York, posso dire subito che non c'è carenza di taxi a New York. I nostri fidati taxi gialli sono sparsi in tutta la città, ma le consiglio di trovare il maggior numero di taxi (e i prelievi più facili!) a Manhattan. Anche gli aeroporti - JFK, Newark e LaGuardia - sono ricchi di posti per prendere un taxi.

Per un tocco più personalizzato, può anche prenotare un taxi tramite il concierge del suo hotel. Oppure può optare per un classico molto amato: chiamare un taxi direttamente in strada. Basta cercare la luce bianca illuminata sul tetto del taxi. Se è accesa, il taxi è tutto suo.

Per quanto riguarda Bolt e Uber, può letteralmente chiamarli per farsi venire a prendere da quasi tutta NYC utilizzando la loro app. La convenienza nel palmo della mano!

Quanto costa un taxi a New York?

Ora, veniamo al dunque. La domanda che tutti si pongono: "Quanto costerà questa avventura?". La tariffa di un taxi a New York può variare. I taxi gialli della città operano con un tassametro, che parte da 2,50 dollari. Poi, per ogni quinto di miglio (o ogni minuto di inattività), c'è un supplemento di 50 centesimi.

Le applicazioni di taxi tap-tap come Bolt e Uber utilizzano una tariffazione dinamica. Non c'è paragone tra Apple e Orange, in quanto la tariffa può cambiare in base alla distanza, all'ora del giorno e alla domanda attuale. Ma non si preoccupi, perché queste app le forniscono una cifra stimata prima di confermare la corsa.

Un'altra cosa! La mancia. È consuetudine lasciare una mancia al tassista, con una mancia standard del 15-20%.

Infine, una parola di cautela. Allacci le cinture, sempre! Ricordi, la sicurezza prima di tutto. Sia i taxi tradizionali che le app di ride-hailing danno priorità alla sicurezza dei passeggeri, quindi assicuriamoci di ricambiare il favore e di fare la nostra parte.

Ora, con queste perle di saggezza nella sua tasca posteriore, è pronto a conquistare la città, una corsa in taxi alla volta. Buon viaggio e allacci le cinture di sicurezza!